Antonio Delfini, Cronache degli informi 04

GALIMATIAS ACCADEMICI

Preghiera propiziatoria
“A lungo sono stato operaio ebanista
“in via Campo Marzio, parrocchia dei Santi.
“Mia moglie era allora una brava modista,
“e in casa eravamo di tutto abbondanti. —
“Nelle più chiare domeniche di maggio
“sfoggiavamo i nostri bei vestimenti
“e andavamo a vedere lo scervellaggio…”.
A. JARRY, La chanson du decervelage.

 

Antonio Delfini, Cronache degli informi,

«Il Caffè», a. VII, n. 7-8, luglio-agosto 1959

 

Per saperne di più:

Rispolverate le Cronache degli informi di Antonio Delfini!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: