Terapia Luttazzi

“Dopo 4 anni guerra in Iraq,

3.900 soldati americani morti,

85.000 civili iracheni ammazzati

e tutti gli italiani morti sul campo anche per colpa di Berlusconi,

Berlusconi ha avuto il coraggio di dire

che lui in fondo era contrario alla guerra in Iraq.

Come si fa a sopportare una cosa del genere?

Io ho un mio sistema: pensare a:

ferrara-a-mare.jpg

Giuliano Ferrara immerso in una vasca da bagno

con Berlusconi, Dell’Utri e Previti che gli pisciano addosso

e gli cagano in bocca,

e la Santanchè in completo sadomaso che li frusta tutti.”

Queste frasi sono state la causa prossima del licenziamento di Luttazzi e della soppressione di Decameron. La7 preferisce, quanto meno, coltivarsi la benevolenza di un irsuto avversario del preservativo e mandante morale dell’Aids (nonché di Sberluconi) come Giuliano Ferrara.

3 Responses to Terapia Luttazzi

  1. Ierofago says:

    Ma guarda che il vero motivo della censura di Luttazzi non è tanto lo scazzo con Ferrara, quanto il tema “sensibile” che sarebbe stato sviscerato nella puntata successiva di Decameron, mai andata in onda: l’enciclica Spe salvi e le connesse questioni cattolico-romane.
    Per dovere di cronaca,
    ierofago

  2. Gentil Ierofago, t’hai ragione: non una è la causa, anzi molte sono le concause. Non ultima, forse tra le prime, quella che dici: il tabù vaticano. Del resto, il legame tra Ferrara e la teocrazia cattolica non è cosa nuova né secondaria. Il silenzio dei censori (e dei loro fautori e opinionisti) a proposito di una simile spiegazione è abbastanza eloquente.
    l’Arfasatto

  3. k says:

    Ma carissimi egregi, secondo me Luttazzi dà SEMPRE fastidio, ai potenti: come la vera satira.
    Dava fastidio da prima della prima puntata, e qualcuno ha subito pressioni per tagliarlo non appena se ne fosse presentata un’occasione presentabile. Chi ha fatto pressioni? Cercarlo è vizioso: non vedete come vanno d’accordo i due poli, quando si tratta di difendere interessi e privilegi comuni??

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: