Leggi fascistissime a Sberlucolandia

e altri fascistissimi eventi o commenti d’alto bordo non privi di conseguenze operative, neanche tanto postmoderni:

18 maggio 2010: Gelmini, centralizzazione e privatizzazione autoritaria dell’università statale, abolizione dei ricercatori.

20 maggio 2010: Maroni ministro, Mantovano sottosegretario, Manganelli Capo di Polizia confermano piena fiducia ai dirigenti di polizia condannati per la perversione della violenza di Stato perpetrata alla scuola Diaz di Genova nel 2001: il capo della Divisione Anticrimine Francesco Gratteri, il capo del Servizio Centrale Operativo Gilberto Caldarozzi, il capo del dipartimento analisi del Servizio segreto civile internoGiovanni Luperi.

21 maggio 2010: Alfano-Centaro-Schifani, pesanti sanzioni agli editori e giornalisti che pubblicano intercettazioni telefoniche di rilevanza giudiziaria.

21 maggio 2010: Bossi-Di Pietro-Corsaro, alienazione e privatizzazione del demanio (l’opposizione scende dall’Aventino e sale sul Palatino).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: